DioScotto

La campagna internazionale #EndBlasphemyLaws chiede l’abolizione delle leggi contro la blasfemia, perché nella maggior parte dei casi la sanzione di tali reati è uno strumento censorio e persecutorio, giustificato nel nome delle religione.

La Chiesa Pastafariana Italiana ha aderito lanciando la campagna nazionale Dioscotto, attraverso la quale organizza iniziative allo scopo di informare le persone sull’argomento e accogliere fondi con i quali sostenere finanziariamente e legalmente le persone sanzionate per blasfemia.

Il titolo della campagna prende il nome dalla tipica bestemmia pastafariana, non è pertanto un’offesa alle altre religioni: la Chiesa Pastafariana Italiana dimostra che è possibile essere religiosi senza pretendere tutele particolari. Vieni a scoprire tutte le nostre attività per questa splendida campagna nel web magazine Osservatore Pastafariano!

Nel Canone Sciolto, uno dei Testi Sacri del Pastafarianesimo, il Prodigioso Spaghetto Volante ci rivela che non è in alcun modo offeso dai nostri insulti, al contrario la cosa gli procura divertimento.

Se tutti bestemmiassero “Dioscotto”, nessuno verrebbe multato e nessuno verrebbe processato o torturato, perché nessun pastafariano rivendicherebbe l’oltraggio.

Presentazione in Campidoglio prima parte

seconda

terza

La campagna Dioscotto riconosce alle persone il diritto di intrattenere con il sacro ed i suoi simboli un dialogo critico e libero. La bestemmia dev’essere libera!

Così come esistono e sono esistiti soggetti religiosi che mettono all’indice o al rogo artisti e opere, la Chiesa Pastafariana Italiana pennedice e promuove l’arte critica e libera, anche qualora sia anticlericale o blasfema.

Ci rivolgiamo agli artisti, poiché loro molto spesso sono vittime di leggi che riteniamo ingiuste ed illogiche, poiché limitano la libertà espressiva per difendere un essere trascendente ed onnipotente.

Gli artisti possono aderire donando un omaggio creativo alla campagna (testi, dediche, brani musicali, video, immagini) o rendendosi disponibili per presenziare agli eventi.

Aderendo alla campagna Dioscotto, lasciando un contributo libero o acquistando il biglietto degli spettacoli in programma, permetterai alla Chiesa Pastafariana Italiana di:

  • svolgere attività di informazione e di sensibilizzazione;
  • dare sostegno finanziario e legale a persone denunciate per blasfemia o per vilipendio alla religione;
  • sostenere artisti e intellettuali criticati o penalizzati per il loro pensiero libero, laico e di denuncia.

Segui la nostra pagina Facebook Dioscotto

SCRIVICI